Se siete anche voi autori, quasi sicuramente vorrete vedere la vostra opera pubblicata da una casa editrice. Qui di seguito ho deciso di condividere con voi qualche consiglio affinché la casa editrice a cui invierete il manoscritto, possa aver da subito una buona impressione di voi.

Informati!

Prima di inviare il tuo manoscritto, informati sulla linea editoriale che tiene la casa editrice a cui intendi rivolgerti. Guarda il sito, spulcia i profili social e fai attenzione al tipo di libro che pubblica. Se l’editore pubblica narrativa o storici, sarà inutile inviare un romanzo fantasy. Come editrice talvolta ho ricevuto proposte per saggi, se avessero letto nel nostro sito o dato un’occhiata ai social della Darcy Edizioni, avrebbero visto che non ci occupiamo di saggistica o libri per bambini; risultato? Cestinato, senza nemmeno leggere il contenuto e terrò a mente che, l’autore, ha inviato a caso il proprio manoscritto, dimostrando di non aver alcun interesse di pubblicare con la mia casa editrice.

Segui le istruzioni

Seguire le istruzioni è importante! Di solito ogni casa editrice ha all’interno del proprio sito, una pagina dedicata all’invio dei manoscritti. Studiala e segui quanto viene richiesto. Se ti chiedono l’invio di un solo capitolo, non inviare tutto il manoscritto, credendo che questo ti faccia spiccare, sarebbe solo una perdita di tempo. Se ti richiedono di compilare un form, compilalo e allegalo. Non seguire le indicazioni potrebbe comportare che l’editore cestini il lavoro senza nemmeno aprire il file.

Controlla il file

Prima di inviare la tua opera, rileggilo e se puoi fallo leggere anche ad altre persone fidate, affinché possano darti pareri sinceri (i finti complimenti non servono a niente) e costruttivi. Cerca di inviare all’editore una bozza quanto più pulita possibile. Certo, l’editore in caso di esito positivo, farà un lavoro di editing e correzione bozze, ma meglio mandare un lavoro che sia al massimo delle sue potenzialità, almeno per te che l’hai scritto. Non farti prendere dalla pigrizia, esalta l’opera che proponi!

Impagina

L’impaginazione ha un certo peso, non mandare un file caotico, con un font illeggibile e margini assurdi. Invia il tuo manoscritto ben impaginato, con una formattazione chiara e pulita e un font leggibile (consiglio sempre il classico Times New Roman a grandezza 12), specialmente se inviate un file PDF che l’editore, non potrà (o non avrà voglia), di sistemare per non perdere la vista.

Attendi, e a questo punto… fnger cross!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: